la squadra della funzione : il medico odontoiatra e il laboratorio

 

Questo è il protocollo dell’impegno del laboratorio odontotecnico quando lavora in vera sinergia con il clinico

il lavoro di squadra prevede che il senso clinico del medico odontoiatra venga interpretato e ricostruito dal laboratorio con nuove regole occlusali che trasportino il paziente dalla posizione patologica a quella terapeutica

1)   i dati raccolti dal dentista in studio vengono trasportati in laboratorio e ci permettono di settare il nostro articolatore ( strumento di comunicazione tra il clinico e il laboratorio)e di trasportare idealmente il nostro paziente al tavolo di lavoro

2)   la moderna tecnologia digitale ci consente di fare ancora un passo in avanti e di trasportare il paziente dentro il computer tramite la scannerizzazione dei modelli.

Il lavoro ottenuto è perfettamente riproducibile e misurabile

 

3)   il lavoro del laboratorio è rivolto alla riparazione delle funzioni danneggiate ( denti mancanti, denti consumati, ponti non corretti) che hanno condotto il paziente allo squilibrio ( mal di testa ,spalle, schiena ) e deve passare da una occlusione patologica a una posizione terapeutica

questo avviene solo se:

_ il clinico deve consegnare tutti i dati e riconoscere la posizione terapeutica ( non tutti i dentisti lo sanno fare )

_ il laboratorio deve essere in grado di leggere queste informazioni ( non tutti  lo sanno fare )

_ il goal è il lavoro di squadra di queste 2 professionalità

 

4)   La corretta ricostruzione del PO prevede un progetto occlusale con un perfetto controllo della parte posteriore dei molari ( pilastri di sostegno ) e della parte anteriore da canino a canino che guidi i movimenti della mandibola e che garantisca una buona estetica

5)   L’ultima novità riguarda proprio il settore estetico con Smile Design

Si tratta di una metodica che può far sperimentare al paziente la nuova situazione estetica e consente in tempo reale di ottenere le modifiche di miglioramento di questa funzione

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

0 comments on “la squadra della funzione : il medico odontoiatra e il laboratorio

Comments are closed.