img 0461-987082
studioazzinilina@gmail.com
img Via Grazioli 59 - 38122 Trento (TN)
  • Follow us:
5 CONSIGLI PER I DENTI SANI
5 SUGGERIMENTI PER AVERE DEI DENTI SANI
5th Nov

2017

5 SUGGERIMENTI PER AVERE DEI DENTI SANI

Cinque utili consigli per avere gengive e denti sani.

 

Avere denti sani per tutta la vostra famiglia è possibile. E’ sufficiente osservare queste semplici ma utili regole.

 

1) LAVATEVI SEMPRE I DENTI DOPO I PASTI

Pulirsi i denti dopo i pasti è una buona abitudine da incoraggiare fin dalla giovane età.

Insegnatelo anche ai vostri figli quando sono ancora piccoli.

 

2) DIETA SANA, DENTI SANI!

Lo sapevate che i bambini, più degli altri, sono a rischio di carie. I cibi e le bevande zuccherate che spesso adorano, li mettono a rischio. Soprattutto quando non hanno la possibilità di lavarsi i denti.

Cercate per quanto possibile di dar loro una dieta a base di alimenti con cereali integrali, frutta e verdura che non solo aiutano a mantenere i denti più sani, ma forniscono ai vostri figli anche l’energia di cui hanno bisogno per giocare e studiare.

 

3) USATE SEMPRE ANCHE IL FILO INTERDENTALE

Se non lo avete ancora fatto, oltre ad utilizzare un buono spazzolino, è anche buona pratica iniziare ad usare il filo interdentale: soprattutto nei casi in cui i vostri denti sono irregolari e talvolta molto ravvicinati. Il filo interdentale può penetrare negli spazi stretti dove lo spazzolino non riesce ad arrivare.

Mentre i bambini sono più propensi alle carie, gli adulti sono più suscettibili ai disturbi gengivali.

Il problema è la placca: una pellicola di batteri incolore e adesiva, che si forma costantemente sui denti con cibo e bevande producendo degli acidi che attaccano lo smalto protettivo.

Per prevenire le patologie del cavo orale è bene lavarsi i denti con regolarità con un dentifricio al fluoro, usare tutti i giorni il filo interdentale e andare regolarmente dal dentista.

Per evitare la perdita dei denti negli adulti a causa della gengivite e consigliata la pulizia dei denti almeno 2 volte al giorno oltre che fissare una visita di igiene orale ogni 6 mesi. Questo perché la gengivite fa gonfiare e sanguinare appunto le gengive e si manifesta per l’accumulo di placca tra di esse e i denti. Voglio sottolineare comunque che se presa in tempo e curata dal dentista, oltre che con una migliore igiene orale, la gengivite è reversibile.

In caso contrario la gengivite, se non curata in tempo, può degenerare in periodontite e danneggiare così l’osso che sostiene i denti e portando, in ultima fase, alla perdita dei denti.

 

4) COSA FARE A CASA PER L’IGIENE ORALE

Vi consiglio di sostituire lo spazzolino da denti almeno ogni tre mesi e di comprarne uno specifico per pulire i denti a fondo.

Per quanto riguarda il filo interdentale, sceglietene uno realizzato in un unico filamento resistente alla lacerazione e che scivoli facilmente fra i denti, anche nel caso di spazi stretti.

I collutori sono dei validi aiuti a proteggere efficacemente denti e gengive e a darvi un alito più fresco perché il collutorio aiuta a combattere la placca dove il vostro spazzolino non riesce ad agire.

Anche il dentifricio è molto importante. Perciò sceglietene uno al fluoro, in quanto il fluoro rimineralizza lo smalto dei denti fin dalla radice.

 

5) il DENTISTA E’ UN VOSTRO AMICO

Molti bambini hanno paura dei dentisti perché li vedono solo quando stanno male. Portandoli dal dentista con regolarità durante l’anno, non solo qualsiasi problema verrà curato in tempo, ma la visita dal dentista non li spaventerà più.

Questo consiglio è valido anche per gli adulti. Una visita regolare molto spesso può evitare situazioni spiacevoli e prevenire futuri problemi.

Se hai bisogno di maggiori informazioni clicca il pulsante qui sotto:

Richiedi maggiori informazioni!

 

Se questi consigli ti sono sembrati interessanti condividili con i vostri amici e famigliari sui social cliccando qui sotto oppure lascia un tuo commento qui sotto.

 

Share This :